Una Notte al Museo

Una-notte-al-museoQuesto sabato 30 Novembre quinto appuntamento con “Una Notte al Museo“, durante cui è prevista l’apertura straordinaria dei musei fuori dai consueti orari di visita, dalle 20 alle 24. Sarà un evento ricco di attività dedicate a tutti i tipi di pubblico. E visto il freddo gelido, è una buona alternativa al classico vagabondare del sabato sera! Ad aderire al progetto ci sono:
Galleria Borghese, dove sono conservate sculture, bassorilievi e mosaici antichi, nonché dipinti e sculture dal XV al XVIII secolo. La raccolta, costituita inizialmente dal cardinale Scipione Borghese all’inizio del XVII secolo, conserva capolavori di Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Raffaello, Tiziano, Correggio, Caravaggio e splendide sculture di Gian Lorenzo Bernini e del Canova.
Museo nazionale Romano in Palazzo Altemps, che ospita importanti collezioni di antichità e una significativa raccolta di opere egizie.
Museo nazionale Romano in Palazzo Massimo, che accoglie una delle più importanti collezioni di arte classica al mondo.
Museo nazionale Romano Terme di Diocleziano, dove la celebre Banda della Marina Militare si esibirà nell’inedita presentazione di un repertorio jazz.
Museo nazionale Romano Crypta Balbi, dove viene illustrata l’archeologia e la storia del paesaggio urbano.
Galleria d’Arte Antica di Palazzo Barberini, che si animerà sulle note di Giuseppe Verdi nel “Gran Ballo in costume dell’Ottocento” con la Compagnia di danza storica diretta da Nino Graziano Luca, tra le opere di grandi maestri della pittura italiana e straniera, dal XIII al XVIII secolo, fra cui Raffaello e Caravaggio.
Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, che  accoglie non solo alcune delle più importanti creazioni della civiltà etrusca, ma anche prodotti greci di altissimo livello.
GNAM – Galleria Nazionale d’Arte Moderna, dove tra le grandi opere pittoriche e scultoree del XIX e XX secolo risuoneranno le note di celebri brani di musica classica e moderna.
L’ingresso ai musei è a pagamento secondo la consueta tariffazione. Ora non vi resta che scegliere!