Polline – Nuove Diffusioni: one-day festival tra reale e virtuale

Polline

Sabato 17 Maggio arriva a Roma Polline – Nuove Diffusioni, un festival di un giorno, dall’aperitivo fino a tarda notte, per diffondere l’arte, la musica, la sperimentazione pura e scoprire nuovi spazi architettonici, troppo spesso nascosti al grande pubblico.Un evento che spazia tra arti visive, performance e sonorità digitali in una location più che azzeccata: Visiva, la città dell’immagine in Via Assisi 117, ex-fabbrica abbandonata e restituita da pochi mesi alla città come polo culturale privato, il più grande in Italia. Tre interi piani dal sapore post industriale e un’enorme terrazza con vista sui binari della stazione Tuscolana, un non-luogo surreale di 7000 mq dove la musica elettronica incrocerà in modo inedito la live performance, le istallazioni interattive e la sound art. Genitori del progetto Seven O’Clock, giovani creativi, professionisti della comunicazione, del marketing e della cultura ed Exe-cute, collettivo che da anni produce e promuove a Roma eventi musicali coniugando sempre ricerca, stile e divertimento. La ricetta è fresca, leggera ed eccitante, come la stagione impone: la performance interattiva che unisce danza e video proiezioni ideata dall’italo-argentino Martìn Romeo in una specialissima sovrapposizione tra digitale e movimento; le atmosfere ipnotiche e illusorie dell’immaginario artistico del Nobu_Lab, fucina creativa del duo milanese Moogger Fogger; l’ingegneria sonora del sound artist triestino Marco Cecotto, tra elettronica e dispositivi “handmade”, in un crescendo dialettico luce-suono; dall’esperienza che mixa computer, grafica, fotografia e animazione, i paesaggi metropolitani della contemporaneità, convulsi e accelerati del video projection mapping del bolognese Francesco Burlando ed infine i nuovi linguaggi visuali del network di artisti romani Stochastic Resonance con una creazione visual studiata ad hoc per Polline. E poi, tutti i mega watt che possiate immaginare, bassi profondi smuovi-pancia e bit elettronici sperimentali, dalle sensuali e sapienti mani della guest star della serata Xosar, che manipolerà il suono proveniente dalle sue drum machines, sequenzer, e kaos pad mescolando elettro lo-fi, Detroit techno e Chicago house. Rimanere fermi sarà impossibile.

 

Quando
17 Maggio 2014
Dove
Visiva, Via Assisi, 117
Orari
dalle 19.00 alle 4.00
Prezzo
8 euro ingresso