“In Fuga Dal Senato”: l’omaggio di Fo a Franca Rame

dario-fo-franca-rameDario Fo, l’attore premio nobel per la letteratura, questo lunedì alle ore 20.00 sul palcoscenico del Teatro Sistina farà una presentazione-spettacolo dedicata al libro postumo “In Fuga dal Senato” della grande Franca Rame, sua compagna, attrice teatrale, scrittrice, autrice e non solo. Per chi non ne conoscesse la storia, Franca Rame, oltre alla sua strabiliante carriera di attrice, ebbe anche dei trascorsi in politica come senatrice, un ruolo a cui rinunciò nel 2008 dopo due anni in Parlamento, da lei definito come “il frigorifero dei sentimenti”. Una carriera politica culminata con delle sofferte ma convinte dimissioni, come scrisse nella sua lettera di dimissioni, “dopo 19 mesi debbo constatare, con rispetto, ma anche con qualche amarezza, che quelle istituzioni mi sono sembrate impermeabili e refrattarie a ogni sguardo, proposta e sollecitazione esterna, cioè non proveniente da chi è espressione organica di un partito o di un gruppo di interesse organizzato”. Il suo libro “In Fuga dal Senato” rappresenta un resoconto drammatico e grottesco di questa esperienza, portato a termine dall’attrice negli ultimi giorni della sua vita. Dario Fo, dopo aver riscontrato delle inattese difficoltà a proporre questo genere di serata all’Auditorium della Conciliazione, con criteri popolari di biglietto che per volere dell’attore è stato fissato a 10 euro, sarà sul palco del Sistina con questo spettacolo per dare di nuovo parola a Franca Rame, senatrice delusa, artista che non ha mai mancato di puntare il dito contro le incongruenze della politica e della cultura.