Hopside: non solo birre!

Hopside-4 Molto più di una semplice birreria, Hopside è aperto da poco più di sei mesi e si trova nel quartiere Ostiense in Via Francesco Negri 39/41. Alla richiesta sempre maggiore di proposte nel campo della birra artigianale, l’Hopside risponde con un impianto da dodici spine, un ponte di acciaio da dieci più due a pompa, e un menù stagionale studiato per abbinarsi perfettamente con le birre. Si passa dallo street-food alla cucina classica rivisitata, con un’attenzione anche per vegetariani e celiaci. Accanto ad ogni pietanza sul menù infatti, troverete una V (vegetariano) o una GF (gluten-free) ad indicare il tipo di piatto che andrete ad ordinare. Davvero speciali gli hopburgers, in versione meet, fish e veggie, con prezzi che vanno dai 5euro agli 11euro in base alla taglia, da “pimpare” con salse particolari e ingredienti aggiuntivi a 1euro. Combinazione davvero ottima l’hopburger con provola affumicata, bacon e riduzione alla birra (8euro): da provare! Ottime anche le alette alla paprika e le polpettine di melanzane nel settore street-food, mentre per quanto riguarda la cucina classica rivisitata sono da non perdere le specialità in vasocottura. Unico appunto da fare sulle chips che vengono servite tiepide per problemi di organizzazione in cucina, ma i gestori del locale ci hanno assicurato che risolveranno presto questo problema. Inoltre il venerdì e il sabato la cucina è aperta fino all’una di notte, ottimale per un dopo teatro o prima di andare a ballare. Ma la vera novità di questo locale si trova al piano inferiore della sala principale, dove si nasconde un progetto interessante e in via di sviluppo. Stiamo parlando di un vero e proprio laboratorio per homebrewers, il primo in Italia, dotato di attrezzature, spazi e sale a temperatura controllata. Una bella idea, innovativa, che ha garantito ai proprietari dell’Hopside la vincita di un bando volto a finanziare una star-up. In questo laboratorio chiunque, dai semplici appassionati agli homebrewer più esperti, potrà produrre in loco la propria birra seguendo le ricette e i consigli degli esperti e portandosi a casa il prodotto finito per un costo che si aggirerà attorno ai 5euro a bottiglia comprensivi di tutto, dagli ingredienti all’attrezzatura professionale. Un’iniziativa sicuramente interessante e da tenere d’occhio, che partirà nei prossimi mesi. Vi terremo aggiornati! Nel frattempo andate a provare le birre e la loro cucina, e se avrete problemi con il parcheggio, ce n’è uno convenzionato a disposizione dei clienti del locale in Via Matteucci con la prima ora gratuita. Vi consigliamo di riservare un tavolo per la cena perché il locale si riempie in fretta! Potete farlo per telefono allo 06/69313081 oppure via internet cliccando qui.