Festa Europea della Musica

Festa-Europea-della-Musica

Giunta alla sua ventesima edizione, la Festa Europea della Musica torna a Roma il 21 Giugno con un programma ricchissimo da godersi in giro per la città durante tutta la giornata.L’iniziativa continua a tenere fede ai suoi principi ispiratori: essere la festa di tutte le musiche, offrire ai giovani musicisti l’occasione di presentare il proprio lavoro e diventare protagonisti di luoghi prestigiosi della città e soprattutto offrire al pubblico concerti gratuiti in alcuni degli spazi più suggestivi di Roma. Oltre centotrenta concerti con una varietà di generi tale da accontentare le orecchie di tutti: dagli omaggi a Giuseppe Verdi e Benjamin Britten alla musica sacra, dal rock ai cantautori, dalla musica popolare alla musica medievale, dal jazz alla musica elettronica. Il tutto reso possibile grazie all’adesione di centinaia di musicisti e alla collaborazione con ambasciate e istituti di cultura stranieri che rendono viva e presente la dimensione internazionale della manifestazione. Ad ospitare i concerti saranno alcune delle piazze più belle di Roma – Piazza Farnese, la scalinata di Piazza di Spagna, Piazza della Rotonda, Piazza San Silvestro – e poi cortili, chiese, istituti di cultura, auditorium, locali di musica dal vivo, molti musei e aree archeologiche. Spazi noti come i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano o Palazzo Venezia, ma anche spazi meno conosciuti, come l’Auditorium di Mecenate, il Museo Canonica e il Museo Bilotti all’interno di Villa Borghese, il Museo della Repubblica Romana, l’Istituto nazionale per la grafica, la Galleria Corsini. Tutto offerto gratuitamente al pubblico, secondo la tradizione più autentica dell’Estate Romana. Qui potete trovare il programma dettagliato dei concerti con luoghi e orari. Non vi resta che scegliere!