Brunch da Etablì

Etablì

Molti di voi probabilmente già conosceranno l’Etablì in versione notturna: le luci calde e soffuse, il caminetto acceso, le comode poltrone e i cocktail strepitosi. Ma di giorno? Da poco più di due settimane è stato inaugurato il brunch, e non potevamo di certo farcelo sfuggire! Con l’occasione siamo riusciti a fare due chiacchiere con uno dei proprietari, Francesco, che ci ha spiegato un po’ la storia di questo splendido locale. Per chi non lo conoscesse, l’Etablì si trova in pieno centro, più precisamente in Vicolo delle Vacche 9, ed è stato uno dei primi posti a Roma ad adottare quello stile caldo e accogliente del salotto (con tanto di caminetto sempre acceso!), che ora va per la maggiore nelle nuove aperture. Il mobilio è stato accuratamente scelto negli antiquari del sud della Francia, e basta guardare ogni angolo di questo locale per rendersi conto della cura con cui è stata selezionata la decorazione degli interni. Ed è proprio da questa passione per l’arredo d’epoca che nasce il nome: etablì, ovvero gli antichi tavoli da lavoro provenzali che fanno immancabilmente parte del suo particolarissimo arredamento. I lampadari d’epoca, il bancone in legno decapé, i tavolini che hanno come sostegno la base di un lampione, le poltrone patchwork, sono tutti dettagli che sono stati personalmente lavorati da uno dei proprietari. Probabilmente è anche grazie a questo che una volta entrati si finisce un po’ per innamorarsi di questo posto.
L’offerta è variegata, e va dalla ristorazione al coffee-bar di giorno, fino al wine e cocktail bar la sera. La novità del loro format è appunto il brunch, ogni sabato e domenica dalle 11 alle 16, con un menù che riesce a soddisfare tutti i gusti. E’ possibile approfittare del buffet con un prezzo fisso di 22euro in cui sono compresi anche acqua e caffè. Dislocati in due sale del locale, i buffet sono divisi “per tema”: piatti freddi, come insalata da completare con un’ampia gamma di ingredienti, salumi e formaggi sul bancone della sala principale, mentre i dolci e piatti caldi nella saletta adiacente, dove sarà possibile trovare un po’ di tutto: dai pancakes alle quiche, dalle torte fatte in casa alle verdure grigliate. Davvero fantastici la torta di carote e i muffin! Se non dovesse bastarvi, è possibile anche ordinare direttamente alla carta le portate di vostro gradimento (dai 5 ai 14euro). Consigliamo le uova alla benedict, veramente ottime. Altro piatto caratteristico, divenuto un “must” del locale, è la cheesecake guarnita con riduzione di passito: un abbinamento particolare e azzeccato, decisamente da provare! A breve anche qualche dettaglio in più sul menù della cena. Stay tuned!