La Biblioteca della Bicicletta: “Libri a Pedali” al Parco dell’Appia Antica

Biblioteca-della-BiciclettaQuesta domenica, nell’ex Cartiera Latina, è stata inaugurata la “Biblioteca della bicicletta” intitolata a Lucos Cozza, illustre archeologo italiano esperto delle antichità di Roma e del paesaggio dell’Italia antica nonché amante delle due ruote. Un luogo di lettura e studio dedicato al mondo della bici in tutte le sue sfaccettature: dalla meccanica alla tecnica, dal ciclismo al cicloescursionismo. E’ una biblioteca nata da un’idea di Fernanda Pessolano in collaborazione con l’associazione “Ti con Zero“, e ha sede stanziale di lettura e studio negli spazi di DiNatura dedicati all’educazione ambientale nel Parco Regionale dell’Appia Antica. La particolarità della biblioteca dei libri-a-pedali è che può essere veramente una biblioteca itinerante grazie a due biciclette Colnago, che porteranno in giro racconti inediti di bici scritti su carta velina:

“È una biblioteca a due ruote sulle due ruote. Corse e corridori, viaggi e saggi, manuali a pedali, elogi e odi, poesie e prose, en-ciclo-pedie. Da leggere in fuga, in tandem e a squadre, anche in surplace. Perché la bici aiuta a ruminare pensieri, a collezionare parole e racconti, ad allenare sogni, a scalare progetti. E a salvare il mondo”.

I materiali presenti sugli scaffali della biblioteca spaziano dalle biografie ai romanzi, dalle cronache alle poesie. E’ possibile trovare manuali, enciclopedie, e antologie; ma anche riviste, annuari, libri fotografici e diari, ma anche cd e dvd nella sezione multimediale. Parte dei libri, circa un terzo, può anche essere presa in prestito. La Biblioteca della bicicletta organizza anche laboratori, letture, presentazioni, mostre e installazioni artistiche e soprattutto “pedalate culturali”.  Se vi siete incuriositi e volete fargli visita, potete trovarla in in via Appia Antica, 42 il martedì e la domenica dalle ore 10 alle ore 17.